BRESCIA, TRE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE…E UN GRANDE DILEMMA

197

LE TRE CORDATE SONO PERO’ FRENATE DALL’ASPETTO SPORTIVO E DALLA MANCANZA DI RISULTATI

Sarebbero tre i gruppi interesati all’acquisto del Brescia Calcio. Le manifestazioni d’interesse sono giunte all’indirizzo messo a disposizione dal tribunale di Brescia attraverso PEC.

Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi una di queste è di Azerion, il colosso olandese da tempo sulle tracce per l’acquisizione del Brescia Calcio. Un fronte, quello dei tulipani, caldeggiato da Cellino.

Le altre due manifestazioni di interesse sembrerebbero arrivare dal Gruppo Gabelli e di un’altra cordata straniera ma non australiana, quest’ultimi non hanno mai trovato la quadra per la cessione del club rimasto nelle mani di Cellino. Entrambe le manifestazioni di interesse per il momento rimangono nell’ombra ma pare che anche il tessuto imprenditoriale bresciano si stia muovendo. Non in prima battuta ma inserito in un contesto di cordata in cui comunque la brescianita’ farà la sua parte. Nomi top secret ma sappiamo che alcuni esponenti di queste cordate sono stati (o sono attualmente) in città per prendere visione dei conti, effettuare incontri e valutare da vicino la fattibilità dell’affare.

Secondo le nostre informazioni una delle questioni legate alla cessione della società è indiscutibilmente la permanenza in categoria. Chi ha manifestato interesse all’acquisizione del club sarebbe preoccupato dall’andamento della squadra in campionato e da un rischio di retrocessione in Serie C quantomai da mettere in conto. Una società nella terza lega professionistica italiana avrebbe chiaramente un valore ed un peso economico minore rispetto a Serie B e ovviamente Serie A.

Per tale ragione, oltre ai conti e alle valutazioni di tipo economico e gestionale, in questo momento chi sta valutando l’ipotesi di acquisizione del Brescia conta e molto l’aspetto sportivo. Chi compra vorrebbe avere garanzie o addirittura clausole legate all’andamento della squadra e alla partecipazione al campionato del prossimo anno. Situazione ad infastidire chi sta cercando di vendere.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy