BRESCIA, TREMOLADA E CURCIO AI SALUTI: OBIETTIVI MASINA E SOTTIL

1.155

L’ennesima esclusione dalla lista dei convocati rappresenta la pietra tombale delle speranze di Luca Tremolada e Felipe Curcio di restare a Brescia fino al termine della stagione.

Durante la settimana che ha portato alla gara con il Lecce i due giocatori sono stati esclusi dalle esercitazioni tattiche lavorando a parte con un membro dello staff tecnico di Eugenio Corini. Il sentore è di una presa di posizione forte da parte della società alla quale i due calciatori si attengono ma palesando insofferenza.

Mercoledi durante l’allenamento c’è stato un confronto tra Tremolada e un collaboratore di Corini nel quale si manifestava tutta la sofferenza del fantasista per la situazione creata e l’impossibilità di potersi giocare le proprie chance.

A gennaio il loro futuro è segnato: saranno ceduti anche per lasciare spazio a nuovi innesti. Tra gli obiettivi di mercato del presidente Massimo Cellino c’è Adam Masina difensore in forza al Watford ed è calciatore del Bologna.

Oltre ad un rinforzo nel reparto arretrato l’idea è dare forza anche all’attacco. Con la Fiorentina discorso aperto per Riccardo Sottil giovane in cerca della consacrazione.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy