HUBNER: “TONALI? IN A BENINO E BALO NON SI È INTEGRATO”

268

Dario Hubner dice la sua su Sandro Tonali e Mario Balotelli. L’ex attaccante del Brescia ha spiegato il proprio punto di vista sui due giocatori simbolo del Brescia in Serie A.

“È un giovane con ampi margini di miglioramento. Ha fatto bene in Serie B, benino in A, lo farei crescere ancora un poco e non sono d’accordo con il paragone con Pirlo, sono due giocatori completamente diversi, sicuramente è un calciatore di prospettiva ottimo. Bisogna dargli tempo, se pensiamo di vederlo l’anno prossimo nel Milan, nell’Inter e nella Juventus, credere subito che sia in grado di cambiare le partite sarebbe sbagliato.”

Dario Hubner ha detto la sua anche sul caso Balotelli:

“Dopo la cavalcata in Serie B, ero convinto quest’anno che il Brescia potesse giocare un campionato migliore, ottenendo la salvezza, all’inizio molti punti sono stati persi e la gestione delle partite non è stata ottimale. Quando si retrocede vuole dire che si è sbagliato più degli altri. Dico sempre che le colpe sono divise a metà, Mario non si è riuscito ad integrare nel Brescia ma anche lo stesso Brescia non ha integrato Mario.”

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy