BRESCIA SI GODE IL SUO TALISMANO: AYÈ NELLA STORIA!

284

Riavvolgendo il nastro del film di Florian Ayè con il Brescia sembra impensabile pensare ad un ingresso nella storia del club dell’attaccante francese. Ed invece è proprio così. Grazie al gol segnato contro il Venezia il bomber non solo raggiunge la doppia cifra (10 gol) nella classifica dei cannonieri di stagione ma allo stesso tempo stabilisce un record mai raggiungo da nessun altro attaccante nella storia del club ultra centenario.

Ayè ha segnato in sette gare consecutive. Otto i centri in sette partite. Un record frutto della vena realizzativa di un ragazzo capace, in silenzio, di aspettare il proprio momento.


Desideri portare ovunque la tua passione? Lasciati conquistare dalla nuova felpa del tifoso bresciano. Dedicata a tutti i supporter della Leonessa d’Italia.

Superate le critiche (giuste, per le prestazioni offerte) Ayè ha saputo ritagliarsi un ruolo chiave in questo Brescia. La continuità non è mai mancata, anche quando non segnava ed era oggetto misterioso. Ma a questa si è aggiunta la consapevolezza di poter recitare una parte da protagonista.

E così Florian si sta prendendo una bella rivincita personale, non tanto contro chi lo ha criticato. Perchè la vittoria sul campo è solo merito suo. Il Brescia si gode il momento florido sottoporta del suo attaccante e spera che questo non finisca mai!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy