BRESCIA: AGGRAPPATI ALLA MATEMATICA

516

Aggrappati alla matematica. Il Brescia guarda alle 13 partite che rimangono da qui al termine della stagione puntando ancora a crederci sfruttando la matematica. Quella al momento non condanna la squadra di Diego Lopez. A condannare il Brescia ad una lenta agonia sono una serie di fattori inequivocabili.

Brescia che non vince da dieci giornate, squadra incapace di mantenere i vantaggi, giocatori a commettere sempre gli stessi errori e un attacco che ha smesso di segnare su azione.

Mescolando il tutto si ottiene una chiara cartina tornasole della situazione drammatica del Brescia in campionato. Anche con il Napoli si è vista la solita minestra che riscaldata sta diventando indigesta.

Solo la matematica non condanna il Brescia. Se con il Napoli non era l’ultima spiaggia (parole e pensieri di Diego Lopez alla vigilia) quella con il Sassuolo di Roberto De Zerbi assomiglia più ad un ultima ancora di salvataggio.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy