BRESCIA, TORREGROSSA AL BIVIO: VA O RESTA?

216

Ancora da sciogliere il futuro di Ernesto Torregrossa. L’attaccante del Brescia vive questi giorni con l’incognita di restare oppure di partire per una nuova destinazione. Schiavo del valore di mercato di 7 milioni in una situazione di campagna trasferimenti dove nessuno ha denaro da investire, Torregrossa rischia di rimanere a Brescia.

Con voglia è l’augurio di Luigi Delneri e dei tifosi. In caso contrario non c’è molto tempo per trovare una nuova soluzione. Il Genoa ha preso Scamacca e di fatto si è chiamato fuori. Il Bologna ha offerto Santander che non piace a Cellino e Perinetti. Rimangono Parma e Verona.

I ducali devono cedere per acquistare: la nuova proprietà americana è stata chiara in merito. Il Verona è la più interessata proponendo nell’affare Antonio Di Gaudio sapendo dell’interesse di Delneri per il giocatore. Affare difficile ma non impossibile con i gialloblù determinati a sostituire il partente Stepinski.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy