GERMANI: VITTORIA ESTERNA A SASSARI!

43

Colpaccio della Germani che fa letteralmente saltare il “Banco”: al palaSerradimigni la squadra di coach Alessandro Magro interrompe la serie positiva interna di Sassari con una partita di estrema attenzione e con la difesa guidata da un immenso capitan David Moss.

Praticamente sempre avanti, Brescia ha pescato le carte giuste dalla panchina, inserendo nel momento più difficile i giocatori giusti: sul 41-41 è arrivato il break desicivo nel terzo quarto, quello che ha di fatto messo alle corde una Dinamo Sassari che Brescia ha saputo azzannare fino al +16 di fine terzo quarto.

Doppia doppia per Mitrou-Long, protagonista di serata assieme a David Moss e Amedeo Della Valle; Brescia lancia dei messaggi al resto della serie A e può guardare al futuro con rinnovato entusiasmo, in attesa che domenica arrivi a Brescia la F Bologna.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI – GERMANI BRESCIA 65-76 (17-18, 32-40, 46-62)

Banco di Sardegna Sassari: Logan 11 (3/9, 1/6), Clemmons 4 (1/3, 0/4), Gandini ne, Treier 6 (3/3, 0/2), Burnell 7 (1/2, 1/2), Bendzius 16 (3/5, 3/7), Mekowulu 10 (4/5, 0/1), Gentile 8 (0/3, 2/2), Battle 3 (1/3, 0/1), Sanna ne, Diop ne, Borra. All: Cavina

Germani Brescia: Gabriel 6 (3/4, 0/1), Moore 8 (2/7, 1/3), Mitrou-Long 17 (5/9, 2/5), Petrucelli 2 (1/1, 0/1), Della Valle 21 (1/4, 5/13), Eboua, Parrillo, Cobbins 7 (3/3), Burns 7 (3/8), Laquintana, Rodella ne, Moss 8 (1/4, 2/3). All: Magro

Arbitri: Begnis, Paglialunga e Catani Note: Tiri da due: Sassari 16/34 (47%), Brescia 19/41 (46%); Tiri da tre: Sassari 7/25 (28%), Brescia 10/26 (39%); Tiri liberi: Sassari 12/15 (80%), Brescia 8/12 (67%); Rimbalzi: Sassari 39 (RD 31, RO 8), Brescia 35 (RD 27, RO 8)

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy