NELL’ITALIA DEI RECORD BRILLA TONALI: SI E’ CONQUISTATO L’EUROPEO

582

L’Italia di Roberto Mancini entra nella storia. Undici vittorie consecutive delle quali dieci nelle dieci gare di qualificazione a Euro 2020. Mai nessuno nella storia era riuscito ad ottenere un risultato simile. Brilla la giovane Italia del Ct di Jesi con la ciliegina sulla torta del cammino all’Europeo raggiunto grazie alla scorpacciata di gol contro l’Armenia.

A Palermo gli Azzurri segnano 9 gol: 9-1 il risultato finale contro l’Armenia. In gol per l’Italia due volte Immobile, doppietta anche di Zaniolo, reti di Barella, Romagnoli, Jorginho su calcio ci rigore. Gioia anche per Orsolini e Chiesa. Per gli ospiti il gol della bandiera lo ha realizzato Babayan.

Nell’Italia che brilla di luce propria luccica la stella di Sandro Tonali. Il centrocampista del Brescia si è messo nuovamente in evidenza disputando una partita di sostanza e qualità. Il mediano classe 2000 è stato schierato da Roberto Mancini dal primo minuto tenendolo in campo per tutto l’arco della gara.

Le pagelle dei maggior quotidiani oscillano tra il 6,5 ed il 7. Sufficienza piena e anche di più per un talento che gioca da veterano. Nella mediana azzurra dialoga alla perfezione con Jorginho e Barella dimostrando di essere un degno sostituto di Marco Verratti.

L’ennesima grande prestazione di Sandro Tonali consegna nelle mani del giocatore del Brescia il biglietto per Euro 2020. Mancini ora è convinto: il talento biancoazzurro sarà nel gruppo che punterà a fare un grande Europeo.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy