PAPETTI: “L’ESORDIO, EMOZIONE PIU’ BELLA DELLA MIA VITA”

508

Andrea Papetti è il volto nuovo del Brescia di Diego Lopez. Il tecnico uruguayano lo ha gettato nella mischia dall’inizio in occasione dell’ultima gara disputata dal Brescia contro il Sassuolo. Esordio in Serie A a diciassette anni (ottima prestazione seppur risultato negativo) che il talentuoso difensore milanese ha commentato con i suoi fan su Instagram.

Come è stato esordire in Serie A? “Non ho mai provato un’emozione così bella e forte in tutta la mia vita”.

A chi gli ha chiesto cosa è per Papetti il Brescia il giovanissimo centrale ha risposto: “E’ una seconda famiglia, una squadra storica”

Nella sua diretta da domanda-risposta sul popolare social network Andrea Papetti ha spiegato, nel dettaglio le emozioni provate in occasione della gara con il Sassuolo. “Sono state bellissime emozioni”.

A proposito di emozioni, qualcuno ha chiesto come fai a controllarle sul campo, con tutto quello che hai intorno? Da veterano, come quando gioca, Papetti ha commentato: “Bisogna vivere le emozioni il più serenamente possibile senza sottovalutarle”

In ultima battuta il centrale prelevato giovanissimo dall’Inter ha specificato come creda fortemente nella motivazione ma come altrettanto sia scaramantico. Non a caso Papetti ha postato una fotografia che lo ritrae nel riscaldamento di Reggio Emilia con dei nastri alle dita delle mani. Che sia quello il “rito” pre-gara?

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy