CELLINO FA SOGNARE I TIFOSI CON…BONAVENTURA

318

È una battuta lanciata a margine dell’intervista rilasciata a Tuttusport ma quando si parla di Massimo Cellino ogni parola pronunciata ha un peso specifico. E così, nella lotta per la sopravvivenza in Serie A contro i poteri forti del calcio italiano, il patron delle rondinelle pensa già al futuro. Nelle idee di Cellino c’è quella di rimanere nella massima categoria a fronte di una cancellazione e annullamento del campionato attuale con una rosa rinforzata in ogni reparto ed in grado di sopportare il peso della Serie A.

“Chi mi piace, ma non posso permettermi, è Lautaro Martinez dell’Inter. Uno che posso permettermi? Bonaventura, che è in scadenza col Milan”

E così emerge per bocca dello stesso Cellino il nome di Giacomo Bonaventura centrocampista ormai fuori dai progetti tecnici del Milan. Centrocampista duttile con un buon fiuto del gol Bonaventura farebbe sicuramente la fortuna del Brescia (in stile Appiah per intenderci). Per il mediano rossonero c’è comunque la fila: Atalanta, Torino, Cagliari e anche la Roma.

Ma sognare non costa nulla ancor prima di capire dove giocherà il Brescia nella prossima stagione. E allora sogniamo anche noi: con il tesoretto della vendita di Tonali, Joronen e Cistana (i tre favoriti a lasciare la squadra in estate) e con il divorzio da Balotelli il Brescia e Cellino avrebbero denaro sufficiente per fare degli ottimi acquisti. Nella sua personale lista il presidente del Brescia ha messo già Giacomo Bonaventura nella speranza di poter esaudire questo desiderio.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy