BRESCIA, LA COPPA ITALIA PER SOGNARE IL DERBY CON L’ATALANTA

16

LA SFIDA CONTRO LO SPEZIA METTE IN MANO IL PASS PER GLI OTTAVI DOVE CI SAREBBE LO SCONTRO CON GLI OROBICI

Oltre al blasone della Coppa Italia la sfida dell’Alberto Picco di La Spezia per il Brescia ha una valenza ben più grande. Alle viste, all’orizzonte ci sarebbe l’opportunità di regalarsi e regalare ai tifosi il derby con l’Atalanta. Una sfida sentita, mai banale e unica nel suo genere quella contro gli atalantini. Ma per strappare il pass serve vincere contro i liguri di Gotti. In Liguria arriva un Brescia concentrato sulla cura delle lacune e dei difetti emersi nelle ultime gare del campionato dove la squadra di Clotet ha conquistato solo 1 punto in tre giornate. Non parliamo di crisi ma di un momento di appannamento evidente che la Coppa Italia potrebbe mascherare. E non solo perchè in campo ci saranno forze fresche con spazio a chi ha giocato sin qui meno, ma soprattutto perchè la motivazione del derby potrebbe giocare un ruolo importante. Nell’undici di partenza ci sarà spazio per Cistana. Olzer, Bianchi e Neimejer oltre a Ndoj, Van de Looi e Andrenacci. Giocatori pronti a mettersi il luce per convincere Clotet a puntare su di loro magari già a partire dalla sfida con il Venezia. Intanto per questi la chance è grande contro un avversario di qualità, di categoria superiore e davanti ad un pubblico sempre molto caldo.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy